LUCI ACCESE SULLA CASA DEL VOLLEY DI RIMINI

giovedý, 05 luglio 2018

La casa del volley di Rimini si illumina grazie agli impianti del Gruppo Ubisol e con l'energia pulita dell'impianto fotovoltaico installato sul tetto

Prove di illuminazione per la nuova Casa del volley di Rimini, casa-del-volley-rimini-ubisol-x-slide-copia.jpgla struttura interamente riservata alla pallavolo, con tre campi: uno per la serie B1 e due per la serie C. L’impiantistica è stata eseguita dal Gruppo Ubisol: fari e illuminazione adatti alle partite del volley professionistico, oltre a sistemi di sicurezza, elettrici e antincendio.

Un impianto che arricchisce il parco delle strutture sportive riminesi e che Ubisol ha contribuito a illuminare. casa-del-volley-rimini-ubisol.jpgRiflettori, quindi, tutti puntati su un lavoro che ha previsto anche l’impiego di energie rinnovabili, con l’impianto fotovoltaico installato sul tetto che abbatterà i consumi elettrici e le emissioni inquinanti. Inoltre, Ubisol ha installato (nella foto) il sistema di climatizzazione: mille metri quadrati di impianto radiante a pavimento.

Il nuovo impianto sportivo è in corso di realizzazione a Villaggio Primo Maggio: ecco le  foto dei primi test per i fari e l’impianto radiante a pavimento, oltre a un'immagine dell'esterno.pavimento-radiante-casa-del-volley-rimini-ubisol.jpg