LA CASA A BOLLETTE ZERO

Approfitta degli sconti casa del governo.
Ma fai in fretta: i bonus scadono il 31 dicembre.

Vogliamo farti spendere meno di 40 euro all'anno per il gas e l’elettricità. Ecco la proposta Ubisol: consulenza globale per tutti i tuoi lavori di casa.

Spendere solo 40 euro all’anno per i consumi di casa. Tagliare le bollette della corrente elettrica e del gas. Risparmiare fino a 2mila euro ogni dodici mesi. E tutto aumentando il comfort: un buon riscaldamento, aria condizionata, luci di nuova generazione, acqua calda gratuita. Non è un sogno. E’ quello che sta avvenendo in edilizia per le nuove costruzioni e le ristrutturazioni. Con il vantaggio dei nuovi ecobonus: per i lavori di casa puoi spendere la metà o addirittura un terzo. Attenzione: le detrazioni fiscali del 50% e del 65% sono valide fino al 31 dicembre prossimo (fino a giugno 2014 per i condomini).

I lavori per la casa?
Falli a metà prezzo.

sede Ubisol impianto facciataUn’opportunità unica per case, appartamenti, uffici e capannoni: gli ecobonus del 65% e del 50% varati il 6 giugno scorso dal governo. Chi ristruttura casa o installa un impianto fotovoltaico ha diritto a una detrazione fiscale del 50%; la detrazione del 65% spetta a chi facendo lavori in casa o in azienda ne aumenta le prestazioni energetiche (ad esempio con un impianto solare termico o un termocappotto). E non vanno dimenticati i benefici del Conto energia termico. Con il Gruppo Ubisol hai la certezza della consulenza globale. Guarda il rendering qui a fianco e scorri con il mouse sui punti rossi per scoprire i lavori.

Approfitta degli Ecobonus. Ecco alcuni dei lavori che puoi fare con la garanzia degli esperti Ubisol:

  • - impianti di riscaldamento -65%
  • - termocappotto -65%
  • - coperture e pavimenti -65%
  • - infissi -65%
  • - pannelli solari per acqua calda -65%
  • - impianti fotovoltaici -50%
  • - pompe di calore -50% o incentivi Conto energia termico
  • - condizionatori -50%

Tutti gli interventi sono chiavi in mano: alla progettazione e alle detrazioni ci pensano gli uffici Ubisol. Attenzione: alla detrazione del 50% puoi aggiungere anche arredamenti per 10mila euro. Clicca qui e progetta il tuo impianto fotovoltaico con il nostro simulatore.

Stiamo costruendo UbiHouse
Vieni in cantiere con noi

La proposta del Gruppo Ubisol è semplice: costruire nuove case o intervenire su quelle esistenti per tagliare i consumi e cominciare a autoprodurre energia.

Ecohouse in costruzioneLa casa che vedi qui a fianco, con tutte le soluzioni indicate, sta nascendo sulla nuova darsena di Rimini, vicino al complesso La Prua. E’ una delle prime abitazioni a zero energia d’Italia. Prenota una visita in cantiere per toccare con mano quello che gli altri possono solo raccontarti: contattaci al Numero Verde 800 131 847 o alla mail info@ubisol.it

Richiedi una visita

Richiedi una visita al cantiere
Tutela della Privacy D.lgs. 196/2003*

Per saperne di più

L’isolamento termico

CasaclimaUna casa fresca d’inverno e calda d’estate. Sembra l’uovo di Colombo, ma in effetti poche abitazioni vengono costruite con queste caratteristiche. Il primo problema da risolvere è quello dell’involucro dell’edificio.Isolamento termico Un termocappotto per le pareti esterne e, quando servono, i giusti interventi per i solai e le pareti interne assicurano il comfort di una casa. Ubisol propone i materiali e le maestranze migliori per isolare pareti perimetrali, solai e tetto. Caldo d’inverno e fresco d’estate e, inoltre, un deciso risparmio in bolletta.
Altra preoccupazione che ci poniamo nei nostri interventi, è quella dei ponti termici. Un esempio è quello dei balconi e delle parti sporgenti dell’edificio: quando non sono ben isolate costituiscono la causa principale delle dispersioni di calore. Ma non solo: è in quei punti che si creano muffe e umidità.
Ci preoccupiamo spesso di tenere il termostato sott’occhio per non pagare bollette salate, ma basta una falla costruttiva nell’isolamento per disperdere calore e centinaia di euro all’anno.

Il riscaldamento e le superfici radianti

Una buona e intelligente distribuzione del calore è alla base del comfort abitativo.Superfici radianti La soluzione è quella delle superfici radianti: il riscaldamento a pavimento, a parete o al soffitto. Il caldo viene diffuso in inverno in maniera uniforme, con la possibilità di regolare le temperature per ogni ambiente domestico, stanza per stanza.
Una soluzione che comporta anche altri vantaggi. Il primo beneficio è quello energetico: per riscaldare casa con un sistema radiante, basta portare l’acqua a 30 gradi, invece dei 70 gradi occorrenti per un radiatore tradizionale. L’acqua viene riscaldata attraverso una pompa di calore, altro elemento che incide sul taglio dei costi delle bollette grazie a una maggiore efficienza rispetto alle comuni caldaie a condensazione.
Altro vantaggio è quello che riguarda il comfort e l’organizzazione degli spazi: spariscono i termosifoni e i radiatori tradizionali, migliora l’aspetto dell’abitazione e, inoltre, diminuiscono le polveri e l’umidità delle strutture.

L'acqua: il recupero e il trattamento

Il principio di base è quello dell’energia solare: se un bene ci arriva dal cielo gratis, perché non sfruttarlo? Recupero acquaCosì come è vantaggioso produrre energia o acqua calda grazie al sole, si può raccogliere l’acqua piovana per poi utilizzarla in alcune attività domestiche e per l’irrigazione. Mediamente si ottengono risparmi del 50%. Ma si può andare anche oltre e trattare l’acqua per renderla perfettamente potabile. I rubinetti in cucina possono diventare tre: acqua fredda, calda e potabile. Per un risparmio vero per le nostre tasche e per l’ambiente.

La pompa di calore

Si tratta di una soluzione che produce un vero risparmio,Pompa di calore adottata in tutti i Paesi del nord Europa: sostituire la caldaia a gas (o elettrica) con una pompa di calore.
Con una pompa di calore, alimentata dall’energia prodotta dai pannelli fotovoltaici, disponiamo sempre di acqua calda e calore, con un notevole risparmio economico ed enormi vantaggi per l’ambiente.

L'illuminazione

L’energia pulita migliore è quella risparmiata. IlluminazionePer questo l’abitazione carbon neutral viene illuminata con i led. Una tecnologia entrata ormai nell’uso comune, che incontriamo quotidianamente in tanti campi (dai telefonini alle televisioni), ma che ancora trova applicazioni sporadiche nell’illuminotecnica delle nostre abitazioni.
I vantaggi:

  • - risparmio energetico dal 50 all’80% rispetto alle lampade tradizionali
  • - migliore qualità della luce
  • - una maggiore durata
  • - una minore manutenzione

L'impianto fotovoltaico

Gli impianti fotovoltaici producono energia grazie al sole e funzionano insieme alla rete elettrica. Una volta montati pannelli e inverter, la corrente prodotta con il sole arriverà alle prese e agli interruttori di casa.Impianto fotovoltaico Quando vengono utilizzati gli elettrodomestici o l’illuminazione, l’energia sfruttata sarà quella che mi sto producendo sul tetto a costo zero e senza inquinare.
La rete elettrica tradizionale verrà utilizzata solo quando i pannelli non sono irradiati dal sole, ad esempio di notte. In questo modo la fornitura di energia è continua e sicura. Ma con un vantaggio: quando posso, sfrutto la corrente che produco con i pannelli.
Cosa succede all’energia che viene prodotta e non consumata, ad esempio quando non si è in casa? Quell’energia in più non va sprecata: viene venduta alla rete elettrica nazionale con un guadagno per l’utente.
Tanti vantaggi che si aggiungono agli aiuti previsti dallo Stato, ossia la detrazione fiscale del 50%.

Punto di ricarica per veicoli elettrici

Punto di ricaricaLa mobilità elettrica è agli albori. Ma già dal 2013 l’Italia prevede forti incentivi per l’acquisto di auto a emissioni ridotte e obblighi normativi per le nuove costruzioni, che dovranno prevedere dei punti di ricarica per i veicoli elettrici.
I punti di ricarica, inoltre, possono essere alimentati da impianti fotovoltaici, vere e proprie piccole centrali di produzione energetica. Quanto costa incamerare energia per percorrere 100 chilometri con un’auto elettrica? Circa due euro, un costo che si dimezza se l’energia arriva dal proprio impianto fotovoltaico.
I punti di ricarica Ubisol possono essere a parete e verticali, collocati negli spazi comuni e nei garage delle unità immobiliari.
L’obiettivo è quello di facilitare l’utilizzo di bici, scooter e auto con motori elettrici alimentati dal sole: un altro vantaggio per l’ambiente, per le nostre città e per l’economia familiare.

La domotica

La tecnologia deve facilitare la vita delle persone. DomoticaLa domotica è una tecnologia amica, un sistema che permette l’integrazione tra i diversi impianti dell’abitazione. Ma non basta: una buona gestione consente di ottimizzare i risparmi energetici, ad esempio comandando l’accensione di un elettrodomestico quando la produzione dell’impianto fotovoltaico è ottimale. Infine è possibile effettuare controlli locali o a distanza e garantire la sicurezza della casa.

Gli infissi

InfissiLe finestre costituiscono una parte essenziale per costruzioni e ristrutturazioni intelligenti. Ubisol progetta secondo un criterio che tiene conto non solo delle superfici vetrate, ma anche dei distanziatori e dei telai. Anche in questi casi vale una regola aurea: l’energia più economica è quella risparmiata. Il Gruppo Ubisol può proporti le soluzioni migliori, i prodotti di ultima generazione e le maestranze specializzate.

L'impianto solare termico

Un impianto solare termico ha due parti fondamentali: i pannelli solari e un serbatoio di accumulo. Solare termicoAll’interno del pannello solare termico scorre un fluido che viene scaldato dal sole.
Il fluido, attraverso una serpentina, cede il calore all’acqua sanitaria che possiamo utilizzare in cucina o in bagno. Così, quando siamo sotto la doccia, non dobbiamo pensare più al gas che stiamo consumando: quell’acqua calda c’è la fornisce gratis il sole.
Per avere un impianto che produca un vero risparmio, la soluzione (adottata in tutti i Paesi del Nord Europa) è quella di sostituire la caldaia a gas (o elettrica) con una pompa di calore.
Con queste soluzioni, anche quando non c’è sole disponiamo sempre di acqua calda, di un buon riscaldamento e di aria condizionata, con un grande risparmio economico ed enormi vantaggi per l’ambiente.
Un impianto solare termico quindi non produce solo acqua calda. Con il sole e una pompa di calore produciamo anche calore e raffrescamento. In pratica, scaldiamo casa d’inverno e abbiamo aria condizionata d’estate.

La certificazione energetica

Certificazione energeticaE’ la carta d’identità di un immobile, il documento che ci dice quali sono le caratteristiche della casa e, soprattutto, ci consente di sapere quali sono i suoi costi energetici. Gli ingegneri del Gruppo Ubisol sono certificatori energetici accreditati. Possiamo analizzare il tuo immobile e rilasciare l’Ace, l’attestato di certificazione energetica.
Sono gli edifici a consumare il 40% di energia in Europa. Per questo l’Ue si è occupata del problema e si è posta l’obiettivo di arrivare a costruire nei Paesi membri solo edifici a emissioni quasi zero. In Italia, l’Emilia Romagna è stata tra le prime regioni italiane a regolare questo settore. L’Attestato di certificazione energetica, l’Ace, è obbligatorio nel caso di nuove costruzioni e interventi rilevanti, quando bisogna vendere o affittare casa e, in genere, nei casi in cui si debbano ottenere incentivi e contributi. Il Gruppo Ubisol ha i suoi ingegneri abilitati a questo scopo. Un altro tassello della nostra consulenza globale.

La ventilazione meccanica controllata

Un altro elemento per vivere bene la propria casa è quello del ricambio d’aria. Circolazione ariaMa la circolazione dell’aria affidata all’apertura di qualche finestra è un altro dei gesti quotidiani che trasformano la nostra abitazione in un colabrodo energetico: addio caldo d’inverno e fresco in estate. Per questo Ubisol propone aria pura con un sistema di ventilazione controllato. Non si tratta di condizionatori (che producono aria fredda) ma di un metodo per generare un ricambio controllato. L’aria esterna può essere trattata prima di immetterla nell’immobile. Si evitano così dispersioni termiche e, al contempo, si possono installare dei sensori che azionano i ventilatori quando c’è presenza di anidride carbonica e umidità. E se si apre una finestra? Semplice, la ventilazione può essere programmata per interrompersi automaticamente.

Qui sotto gli elenchi dei lavori ammessi alle detrazioni del 50% e del 65%

Detrazioni 65% - I lavori ammessi

1. Interventi di riqualificazione energetica di edifici esistenti, che consentono di ridurre del 20% il fabbisogno annuale di energia primaria per la climatizzazione invernale.

2. Gli interventi su edifici esistenti riguardanti strutture opache verticali (ad esempio il termocappotto), strutture opache orizzontali (coperture e pavimenti), finestre comprensive di infissi.

3. E’ compresa nel 65% anche l’installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda, sia per usi domestici o industriali, sia per il fabbisogno in piscine, strutture sportive, case di ricovero e cura, istituti scolastici e università. In alternativa alla detrazione, è possibile usufruire degli incentivi del conto termico (chiedi informazioni inviando una mail a info@ubisol.it).

4. Rientra nell’ecobonus del 65% la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione.

Nota bene: Il miglioramento del 20% dell’indice di efficienza energetica deve essere attestato da un certificatore energetico. Il Gruppo Ubisol mette a disposizione cinque ingegneri e un geometra che hanno la qualifica di certificatori energetici. Per la sostituzione di finestre l'attestazione non è richiesta. Oltre alla sostituzione di finestre (comprensive di infissi), l’attestato non serve per la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con caldaie a condensazione e per l’installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda sanitaria. In questi casi è sufficiente compilare l’Allegato F che si scarica dal sito dell’Enea.

Detrazioni 50% - I lavori ammessi

Accorpamenti di locali o di altre unità immobiliari
Spostamento di alcuni locali da una unità immobiliare ad altra o anche unione di due unità immobiliari con opere esterne
Allargamento porte
Con demolizioni di modesta entità, realizzazione di chiusure o aperture interne che non modifichino lo schema distributivo delle unità immobiliari e dell’edificio
Allargamento porte e finestre esterne
Con demolizioni di modeste proporzioni di muraturaAllarme finestre esterne
Installazione, sostituzione dell’impianto o riparazione con innovazioni
Ampliamento con formazione di volumi tecnici
Demolizione e/o costruzione (scale, vano ascensore, locale caldaia, ecc.) con opere interne ed esterne
Apertura interna
Apertura vano porta per unire due unità immobiliari o altri locali con opere interne o apertura sul pianerottolo interno
Ascensore
Nuova installazione o sostituzione di quello preesistente (esterno o interno) con altro avente caratteri essenziali diversi, oppure per adeguamento L. 13/89

Balconi Rifacimento con altro avente caratteri diversi (materiali, finiture e colori) da quelli preesistenti e nuova costruzione
Barriere architettoniche
Eliminazione
Box auto
Nuova costruzione (Detraibile, purché reso pertinenziale di una unità immobiliare)

Cablatura degli edifici
Opere finalizzate alla cablatura degli edifici, a condizione che interconnettano tutte le unità immobiliari residenziali
Caldaia
Sostituzione o riparazione con innovazioni
Caloriferi e condizionatori
Sostituzione con altri anche di diverso tipo e riparazione o installazione di singoli elementi (Detraibile nelle singole unità immobiliari se si tratta di opere finalizzate al risparmio energetico). Installazione di macchinari esterni
Cancelli esterni
Nuova realizzazione o sostituzione con altri aventi caratteristiche diverse (materiali, dimensioni e colori) da quelle preesistenti
Canna fumaria
Nuova costruzione interna o esterna o rifacimento modificando i caratteri preesistenti
Cantine
Effettuazione di suddivisioni interne con demolizioni e ricostruzioni tavolati opere esterne con modifiche delle caratteristiche delle pareti, porte e finestre
Centrale idrica
Riparazioni varie con modifiche distributive interne o esterne. Nuova costruzione (volume tecnico) nell’ambito di un’operazione di manutenzione straordinaria, di un restauro o di una ristrutturazione
Centrale termica
Riparazioni varie interne ed esterne, conservando le caratteristiche (materiali,sagoma e colori) uguali a quelle preesistenti (opere murarie). Con modifiche distributive interne. Con modifiche esterne (sagoma, materiali e colori nuova costruzione (volume tecnico) nell’ambito di un’operazione di manutenzione straordinaria, di un restauro o di una ristrutturazione
Citofoni, videocitofoni e telecamere
Sostituzione o nuova installazione con le opere murarie occorrenti
Contenimento dell’inquinamento acustico
Opere finalizzate al contenimento realizzate anche in assenza di opere edilizie propriamente dette (Detraibile, purché sia certificato il raggiungimento degli standard di legge)
Cornicioni
Nuova formazione o rifacimento con caratteristiche diverse da quelle preesistenti

Davanzali finestre e balconi
Nuova realizzazione o sostituzione di quelli preesistenti con altri aventi caratteristiche diverse (materiali, finiture e colori)

Facciata
Rifacimento, anche parziale, modificando materiali e/o colori (o anche solo i colori)
Finestra
Nuova apertura o modifica di quelle preesistenti. Sostituzione con finestre di sagoma, materiale e colori diversi
Fognatura
Nuova costruzione o rifacimento con dimensioni e/o percorso diversi da quello preesistente, con opere interne o esterne (dal limite della proprietà fino alla fognatura pubblica)
Fotovoltaico
Nuovo impianto per uso domestico, non superiore ai 20 kWp. Detrazione cumulabile con i vantaggi dello Scambio sul posto (“vendita” dell’energia in eccedenza al gestore della rete)

Garage
Riparazioni varie e sostituzioni di parti con caratteristiche diverse da quelle preesistenti. Nuova costruzione (Detraibile, se reso pertinenziale ad una unità immobiliare)
Gradini scale
Sostituzione gradini interni e esterni, modificando la forma, le dimensioni o i materiali preesistenti
Grondaie
Nuova installazione o sostituzione con modifiche della situazione preesistente

Impianto di riscaldamento autonomo interno (purché conforme alla L. 46/90)
Nuovo impianto, senza opere edilizie. Nuovo impianto con opere edilizie esterne (canna fumaria e/o altre opere interne o esterne) per riscaldamento o ventilazione. Riparazioni con ammodernamenti e/o innovazioni
Impianto idraulico
Sostituzione o riparazione con innovazioni rispetto al preesistente
Inferriata fissa
Sostituzione con innovazioni rispetto alla situazione preesistente. Nuova installazione con o senza opere esterne
Impianto fotovoltaico
Nuovo impianto per uso domestico, non superiore ai 20 kWp. Detrazione cumulabile con i vantaggi dello Scambio sul posto (“vendita” dell’energia in eccedenza al gestore della rete)
Infissi esterni
Nuova installazione o sostituzione con altri aventi sagoma, materiali o colori diversi (solo se riguarda l’intera facciata)
Intonaci esterni facciata
Intonaci e tinteggiatura esterna con modifiche a materiali e/o colori

Lastrico solare
Rifacimento con materiali diversi rispetto a quelli preesistenti
Locale caldaia
Riparazioni murarie varie con modifiche rispetto alla situazione preesistente. Nuova formazione (volume tecnico) o esecuzione di interventi esterni che modificano materiali-finiture-colori
Lucernari
Nuova formazione o sostituzione con altri aventi caratteri (sagoma e colori) diversi da quelli preesistenti

Mansarda
Modifiche interne ed esterne con opere edilizie, senza modificarne la destinazione d’uso
Marciapiede
Nuova realizzazione su suolo privato
Messa a norma degli edifici
Interventi di messa a norma degli edifici (Detraibile, purché compresa nelle categorie di cui all’art. 1 L. 449/97 e siano presentate le certificazioni di legge)
Montacarichi
Nuova installazione e sostituzione di quello preesistente con altro avente caratteristiche (materiali e colori) diverse da quelle preesistenti
Muri di cinta
Realizzazione e sostituzione con modificazioni rispetto alla situazione preesistente
Muri esterni di contenimento
Nuova costruzione, demolizione e ricostruzione in altra parte esterna o nello stesso luogo, ma modificando dimensioni, sagoma, materiali e colori
Muri interni
Nuova costruzione o demolizione e ricostruzione in altra parte interna

Parapetti e balconi
Rifacimento o sostituzione con altri aventi caratteri diversi da quelli preesistenti
Parete esterna
Rifacimento anche parziale modificando materiali e colori (o anche solo i colori)
Parete interna
Nuova costruzione, demolizione e ricostruzione in altra parte interna
Pavimentazione esterna
Nuova pavimentazione o sostituzione della preesistente modificando la superficie e i materiali
Pensilina protezione autovetture
Sostituzione di quella preesistente con altra avente caratteristiche (materiali e colori) diverse da quelle preesistenti
Persiana
Nuova installazione o sostituzione con altra avente sagoma, materiale e colori diversi
Pianerottolo
Riparazione struttura con dimensioni e materiali diversi da quelli preesistenti
Piscina
Rifacimento modificando caratteri preesistenti
Pompa di calore
Nuova installazione, lavori per l'efficienza energetica, lavori per caloriferi e condizionatori, riscaldamento autonomo interno
Porta blindata esterna
Nuova installazione o sostituzione con altre aventi sagoma o colori diversi
Porta blindata interna
Nuova installazione
Porta-finestra
Nuova installazione o sostituzione con altra avente sagoma e colori diversi. Trasformazione da finestra a porta finestra
Porte esterne
Nuova installazione o sostituzione con altre aventi sagome o colori diversi e viceversa

Recinzioni
Realizzazione di nuova recinzione o sostituzione di quella preesistente con altra avente caratteristiche diverse
Ricostruzione
Demolizione e fedele ricostruzione di edifici
Risparmio energetico
Opere finalizzate al risparmio energetico, realizzate anche in assenza di opere edilizie propriamente dette (detraibile, purché sia certificato il raggiungimento degli standard di legge)

Salvavita
Sostituzione o riparazione con innovazioni
Sanitari
Sostituzione di impianti e apparecchiature. Realizzazione di servizio igienico interno
Saracinesca
Nuova installazione di qualsiasi tipo o sostituzione di quella preesistente con innovazioni
Scala esterna
Nuova installazione, rifacimento e sostituzione con altra di caratteri (pendenza, posizione, dimensioni materiali e colori) diversi dai preesistenti
Scala interna
Nuova installazione, rifacimento e sostituzione con altra, modificando pendenza e posizione rispetto a quella preesistente
Serramenti esterni
Nuova installazione o sostituzione con altri aventi finiture e colori diversi dai precedenti
Sicurezza statica
Opere finalizzate alla sicurezza statica ed antisismica
Solaio
Sostituzione dei solai di copertura con materiali diversi dai preesistenti. Sostituzione di solai interpiano senza modifica delle quote. Adeguamento dell’altezza dei solai, nel rispetto delle volumetrie esistenti
Soppalco
Innovazioni rispetto alla struttura preesistente o nuova costruzione
Sottotetto
Riparazione modificando la posizione preesistente; sostituzione apparecchi sanitari, innovazioni con caratteristiche diverse da quelle preesistenti. Modifiche interne ed esterne con varie opere edilizie senza modificarne la destinazione d’uso. Formazione di una unità immobiliare abitabile nel sottotetto mediante l’esecuzione di opere edilizie varie (Detraibile se già compreso nel volume)
Strada asfaltata privata
Per accesso alla proprietà

Tegole
Sostituzione con altre di materiale e/o forma diverse da quelle preesistenti
Terrazzi
Rifacimento completo con caratteristiche diverse da quelle preesistenti (dimensioni o piano)
Tetto
Sostituzione dell’intera copertura. Modifica della pendenza delle falde con o senza aumento di volume
Tinteggiatura esterna
Rifacimento modificando materiali e/o colori
Travi (tetto)
Sostituzioni con modifiche. Sostituzione totale per formazione nuovo tetto

Veranda
Innovazioni rispetto alla situazione precedente. Nuova costruzione con demolizione del muro che dà sul balcone creando aumento di superficie lorda di pavimento. Trasformazione di balcone in veranda
Vespaio
Rifacimento

Zoccolo esterno facciata
Sostituzione con altro avente caratteri essenziali diversi