CONOSCERE UBISOL IN 10 PASSI

Protagonisti della green economy, la rivoluzione verde diventa "chiavi in mano"
Per noi è importante tenere fede a quello che promettiamo: un’unica azienda per tutti gli impianti.

Il Gruppo Ubisol è specializzato nella realizzazione di impianti per l’efficienza energetica: dal fotovoltaico al solare termico, dalle pompe di calore al condizionamento radiante, per arrivare agli impianti idraulici e alla ventilazione meccanica controllata. Ogni fase di lavoro viene seguita direttamente dall'azienda, grazie a uno staff di progettisti e di tecnici che si occupa di ogni passaggio.

Sin dalla nostra nascita, la caratteristica che ci ha distinto è stata quella di fornire servizi “chiavi in mano”. I nostri clienti non devono preoccuparsi di nulla: dal primo sopralluogo gratuito fino al termine del progetto, è uno staff di esperti che si mette al lavoro. Seguiamo con i nostri ingegneri le pratiche per le detrazioni fiscali e per gli incentivi, così come quelle dei bandi e degli aiuti dispensati dalle amministrazioni locali. Il vantaggio per chi si affida a noi – dal committente al progettista – è di avere a che fare sempre con un solo soggetto. Nessuno scaricabarile, nessuna incertezza: sul cantiere diventa tutto più semplice!

Formazione continua e specializzazione sono due elementi fondamentali delle nostre strategie aziendali. E non abbandoniamo i clienti nemmeno al termine dei lavori: assicuriamo un’assistenza qualificata per tutta la vita degli impianti. Green economy, per noi, significa anche dare serenità a chi ci ha scelto.

Sotto il sole in sicurezza: la nostra “scatola nera”
Controllare il proprio impianto fotovoltaico è un passaggio essenziale per poter sfruttare al meglio l’energia solare. La nostra ultima applicazione in questo settore è quella della scheda di controllo per gli impianti dei nostri clienti. I dati di produzione e di gestione vengono inviati direttamente al centro operativo Ubisol. Un server dedicato recepisce i dati che a questo punto possono essere visualizzati dagli ingegneri del gruppo e dal cliente stesso. Un’interfaccia semplice, una tecnologia amica per avere sempre tutto sotto controllo. Un’altra innovazione esclusiva del Gruppo Ubisol.



Una sede a consumi zero: l’ambiente si tutela anche con i buoni esempi
La ricerca della qualità e l’attenzione all’ambiente sono i presupposti fondanti del Gruppo Ubisol. Basti considerare che all’atto della nostra nascita, nel 2006, abbiamo vinto il primo premio del concorso Nuove Idee Nuove imprese, la business plan competition di Rimini e della Repubblica di San Marino, presentando un caricatore solare tascabile in grado di alimentare cellulari, lettori mp3 e dispositivi elettronici. La sfida basata sull’innovazione era ormai lanciata: lavorare con il sole, sfruttarne l’energia e metterla a disposizione della comunità è divenuta la nostra filosofia professionale. Da allora la Ubisol è cresciuta e si è rivolta al mercato civile e industriale, progettando e installando impianti fotovoltaici e solari termici e puntando con decisione sull’efficienza e il risparmio energetico. Un esempio esplicativo di cosa significhi per noi lavorare in questo settore è fornito dalla nostra nuova sede, nell’area artigianale della Grotta Rossa di Rimini, inaugurata nell'ottobre del 2009 dal presidente della Regione Emilia-Romagna Vasco Errani.

La struttura è ecocompatibile, in classe energetica A, dotata di impianti fotovoltaici, impianto solare termico e impianto eolico. Abbiamo un sistema di condizionamento radiante che scalda la sede in inverno e la raffresca in estate, grazie a una pompa di calore e ai sistemi di accumulo.

Abbiamo voluto essere i primi a dare il buon esempio e a dimostrare che anche nel mondo dell’impresa si può operare facendo delle scelte responsabili e rispettando l’ambiente. Il tutto a vantaggio del territorio e della comunità in cui si opera. Senza dimenticare un dato: abbiamo azzerato le bollette: il tubo del gas, alla Ubisol, si ferma fuori dal capannone!

Ricerca e sviluppo: sempre un passo avanti
Ricerca e specializzazione sono due elementi fondamentali delle nostre strategie aziendali. Ne è una dimostrazione il sistema di monitoraggio progettato e realizzato dagli ingegneri dell’ufficio tecnico del gruppo. Sui tetti della sede Ubisol di Rimini sono stati installati i moduli fotovoltaici di sei marche diverse, i sei pannelli più venduti sul mercato.

L’energia prodotta dai diversi moduli e tutti i parametri degli impianti vengono monitorati, trattati statisticamente e visualizzati attraverso un sistema computerizzato via web. I dati forniscono una visione reale delle caratteristiche di ognuno dei pannelli fotovoltaici testati in tutte le condizioni meteo climatiche dell’anno solare. Un sistema che consente così di poter consigliare ai nostri clienti il modulo fotovoltaico migliore e quello più adatto alle esigenze del progetto.

L’impegno per l’innovazione coniugato all’attenzione per l’ambiente
Sin dalla nostra nascita abbiamo cercato di creare un ambiente di lavoro stimolante, dove ognuno potesse esprimere il meglio di sé. E’ grazie all’entusiasmo che si raggiungono gli obiettivi più ambiziosi. Un atteggiamento che produce risultati che spesso ci vengono riconosciuti anche all’esterno.

Tra i premi ottenuti dalla Ubisol, ci fa piacere ricordare quello della business plan competition di Rimini e della Repubblica di San Marino Nuove idee Nuove imprese, un riconoscimento ottenuto grazie al progetto di un caricatore solare tascabile per i dispositivi elettronici più diffusi, a partire dai telefoni cellulari. Un brevetto registrato di cui andiamo fieri.

Sempre nel campo dell’innovazione tecnologica, alla Ubisol è stato assegnato il Premio Giovani imprenditori, un’iniziativa promossa da Cna Rimini e Provincia di Rimini.

In ultimo, l’azienda è stata selezionata tra le imprese italiane per il riconoscimento Paladini dell’ambiente in occasione del premio nazionale Sodalitas Social Award, per “il suo impegno concreto teso a bloccare l’effetto serra e a combattere il cambiamento climatico”.

Alla Ubisol lavoriamo con l’entusiasmo di chi crede che l’innovazione e la ricerca debbano sempre sposarsi con l’impegno a favore dell’ambiente.

La partnership con i gruppi d’acquisto solidale per un mercato più equo
Il Gruppo Ubisol ha vinto le due gare d’appalto più importanti per il settore dell’energia rinnovabile: quella del Gaf (gruppo acquisto fotovoltaico) di Rimini (sono più di 40 gli impianti installati per le famiglie di questa associazione), e quella del Gasolare Emilia-Romagna, tra i gruppi d’acquisto più numerosi a livello nazionale nel settore delle rinnovabili, battendo la concorrenza di 147 imprese italiane partecipanti.

I gas, come noi, vogliono un mondo e un mercato che adotti regole di maggiore responsabilità: è per questo che è facile trovare punti d’intesa.

Cultura, sport, educazione: per noi fare impresa è anche questo
La responsabilità sociale d'impresa alla Ubisol è materia viva, su cui si investono risorse ogni giorno. Siamo convinti che le nostre strategie debbano basarsi anche su aspetti di natura etica. Per questo ci preoccupiamo di quello che succede nella nostra comunità e cerchiamo di incidere positivamente con la nostra presenza. Un’azienda non può isolarsi dal suo territorio.

La diffusione di una cultura ecologista, attenta al nostro ambiente, una buona e obiettiva informazione e una pratica sportiva diffusa in tutte le fasce della società sono alcuni degli obiettivi che ci poniamo. Senza dimenticare la solidarietà nei confronti dei più deboli e la presenza nelle emergenze.

La cultura tra festival e teatro
Il Gruppo Ubisol investe spesso in cultura. Sin dalla sua nascita l’azienda ha ritenuto fondamentale il processo di integrazione con il territorio in cui opera. La collaborazione con iniziative come L’Arboreto di Mondaino, Cinematica, Valmarecchia Festival, Assalti al Cuore e Ambiente Festival rientra in questi obiettivi.

Lo sport per i giovanissimi e per gli amatori
Anche l’attività sportiva viene sostenuta dalla Ubisol in un’ottica sociale: contribuire, per quanto possibile, a migliorare la qualità di vita del mondo che ci circonda. In questo settore, proprio per la filosofia che anima le nostre scelte, cerchiamo di sostenere le iniziative che riguardano i più giovani e lo sport amatoriale, andando incontro a quelle organizzazioni che, senza un aiuto concreto, rischierebbero di dover chiudere i battenti. E’ per questo che partecipiamo anche a Rimini X lo sport, l’iniziativa dell’assessorato alle Politiche sportive del Comune di Rimini che raccoglie fondi tra alcune aziende del territorio per finanziare l’attività delle associazioni sportive.

Altra manifestazione sostenuta dal Gruppo Ubisol è il Paganello, l’appuntamento mondiale dedicato al frisbee che si tiene ogni anno a Pasqua sulle spiagge di Rimini, uno spettacolo che tiene in grande considerazione il rispetto dell’ambiente. La Ubisol ha partecipato attivamente al Green Paganello con un progetto speciale: alimentare con l’energia del sole l’internet point del villaggio. Un impianto fotovoltaico installato dal Gruppo Ubisol, infatti, ha fornito l’energia che ha messo in collegamento i ragazzi del Paganello, giunti da venticinque nazioni, con i loro Paesi d’origine. Sempre grazie a un progetto dei tecnici Ubisol, telefonini e computer portatili sono stati ricaricati presso un totem che distribuiva l’energia pulita fornita da pannelli solari e pala eolica.

Tra i giovani sportivi che aiutiamo c’è Nicolò Bulega, promessa del motociclismo italiano. Nel 2012 Nicolò, 12 anni, si è laureato campione italiano della PreGP 125. E per restare nel mondo dei motori, il logo Ubisol compare anche sulle auto da rally del team Bertani - Beccarelli.

Tra i connubi più affascinanti tra green economy e sport, c’è quello con la vela. La Ubisol Roundabout è stata l’unica barca italiana a partecipare alla International Rolex Regatta, nelle acque delle Isole Vergini Americane. Rispetto dell’ambiente e benessere sono sulla stessa rotta.

Il mondo della scuola e dell’università

La nuova sede riminese del Gruppo Ubisol è divenuta anche un presidio didattico: di frequente le scolaresche arrivano in visita da noi per compiere un percorso guidato che ha lo scopo di trasmettere ai più giovani la cultura delle energie rinnovabili.

Il rapporto con il mondo della scuola e dell’università è un altro degli impegni che l’azienda assolve con convinzione. Gli ingegneri del Gruppo Ubisol sono spesso impegnati in incontri con gli studenti di ogni ordine e grado, dalle elementari alle facoltà universitarie.

Il magazine ED e l’informazione on line
Oltre all’impegno puramente imprenditoriale, è una precisa filosofia ambientalista che guida le scelte dell’azienda. Per questo pubblichiamo il magazine ED, distribuito gratuitamente e on line per diffondere una nuova cultura che si basi su scelte e consumi consapevoli. Un’opera di divulgazione che viene sostenuta anche con l’informazione veicolata sui nostri siti internet e grazie ai video della nostra web tv, che registra centinaia di visualizzazioni al giorno.

La solidarietà e le emergenze
La responsabilità sociale viene interpretata dalla Ubisol con azioni concrete, come la donazione dell’impianto fotovoltaico per il nuovo asilo di Poggio Picenze, vicino all’Aquila, una struttura ricostruita dopo le devastazioni del sisma che ha colpito l’Abruzzo nel 2009.




Qualità, ambiente e sicurezza: le certificazioni internazionali
Tre certificazioni verificano i processi aziendali della Ubisol e ne attestano l’alta efficacia in tre settori fondamentali: quello della qualità, quello ambientale e, in ultimo, quello della sicurezza. A giugno 2010 sono stati attribuiti ufficialmente alla Ubisol i certificati Iso 9001.2008, Iso 14001.2004 e, infine, Ohsas 18001.2007.

Nello specifico, la sigla Iso 9001 identifica le normative che definiscono i requisiti per migliorare il sistema di gestione della qualità.

La sigla Iso 14001 individua gli standard internazionali relativi alla gestione ambientale delle organizzazioni d’impresa.

Infine, la sigla Ohsas - Occupational health and safety assessment series - fissa i requisiti che deve avere un sistema di gestione aziendale per tutelare la sicurezza e la salute dei lavoratori.

Efficienza energetica da Bolzano alla Romagna
Una casa che sia bella e confortevole, ma che allo stesso tempo ci faccia tagliare le bollette di luce e gas fin quasi ad azzerarle. E’ la ricetta dell’efficienza energetica, quella introdotta in Italia da CasaClima (o KlimaHaus se si preferisce la versione in lingua). E’ collaborando con questa realtà che il Gruppo Ubisol forma i suoi progettisti.

Ma cos’è CasaClima? E’ una struttura pubblica nata a Bolzano (direzione e coordinamento della Provincia Autonoma) che si occupa della certificazione energetica degli edifici. Dagli anni Ottanta CasaClima certifica le case “intelligenti”, abitazioni che per ottenere la targa della classe A devono consumare quasi nulla, inquinare ancor meno e, al contempo, devono assicurare il comfort di chi ci abita. Ormai si tratta dell’unica strada percorribile anche in Italia, un modo per dire addio al classico mercato del mattone, quello degli edifici tutto cemento che consumano come delle Ferrari, senza avere però le prestazioni delle auto di Maranello.

Ma chi vuol costruire in questa maniera, incontra un ostacolo spesso insormontabile: trovare una realtà che operi con un servizio globale. Un’impresa che eviti al committente e al suo progettista di girare per mesi alla ricerca delle informazioni sulle case a consumi zero, su regolamenti e normative, su materiali e impianti. Ma, soprattutto, un’azienda che possa occuparsi della progettazione e dell’installazione di tutta l’impiantistica. E’ questo il lavoro in cui si è specializzato il Gruppo Ubisol.

In viaggio per il futuro: noi siamo sull’onda
Muoversi senza inquinare, rispettando l’ambiente e dando l’addio alla dipendenza dalle grandi lobby del petrolio. E’ questo l’indirizzo che viene perseguito con passione dalla comunità scientifica internazionale ormai da qualche decennio. Ma in quest’ultimo periodo anche le grandi case automobilistiche e le nazioni più avvedute si sono orientate sulla strada della mobilità a impatto zero. Così, quella che sembrava un’utopia è diventata una reale e concreta opportunità per un futuro migliore: i veicoli elettrici sono ormai una scelta possibile. Manca un pezzo importante a questo quadro: noi cittadini, imprese e famiglie. Siamo noi, ora, a dover abbracciare questi nuovi scenari.

La Ubisol non poteva mancare all’appuntamento. Per questo cinque auto della nostra flotta aziendale sono elettriche. Come al solito, abbiamo voluto dare un esempio. E non basta: adesso proponiamo anche una barca elettrica, spinta dall’energia del sole grazie a pannelli fotovoltaici di ultima generazione.

Si tratta di proposte studiate per favorire uno sviluppo consapevole. Il nostro consiglio è di sposare questi mezzi alle energie rinnovabili. Perché se un’auto o una barca elettrica sono a emissioni zero, quando vengono ricaricate con l’energia del sole diventano davvero lo strumento ideale per viaggiare verso il futuro.

Una casa che produce più di quello che consuma
Quello che stiamo proponendo come Gruppo Ubisol è molto semplice: integrare il fotovoltaico e il solare termico con le pompe di calore per tagliare i costi delle bollette elettriche e del gas e aiutare l’ambiente. Sembra una proposta rivoluzionaria ma, in effetti, è quello che le famiglie e le imprese dei Paesi del nord Europa fanno da anni.

Nella sede Ubisol abbiamo fatto esattamente quello che consigliamo ai nostri clienti: per riscaldare gli uffici, generare acqua calda sanitaria o raffrescare in estate i nostri capannoni, utilizziamo l’energia solare che produciamo gratuitamente sul nostro tetto.

Noi continuiamo a proporre i nostri interventi con la formula chiavi in mano. E’ con questo tipo di servizio che abbiamo realizzato più di mille impianti fotovoltaici e che siamo diventati l’azienda di riferimento per le energie rinnovabili.

Per la bioedilizia lavoriamo allo stesso modo: si parte da una prima visita senza impegno e si procede con un progetto e un preventivo, con i consigli sui finanziamenti ed elaborando insieme ai nostri clienti scrupolosi piani economici. Gratis e senza impegno. Per dare una mano al conto corrente e una all’ambiente.