“Chiara Tonelli, l’architetta nota al pubblico televisivo per il programma in onda su Real Time, è stata tra i relatori del convegno sulle case passive ospitato da ExpoArea”

Sicuramente è riduttivo presentarla come l’architetto che giudica le case durante il programma di Real Time “Cortesie per gli ospiti”, ma certo una fetta della sua popolarità Chiara Tonelli la deve all’esperienza televisiva condivisa con lo chef Alessandro Borghese. E’ altrettanto sicuro, peròconvegno-edilportale-expoarea.jpg, che la sua autorevolezza professionale Chiara Tonelli (al centro nella foto in basso) se l’è guadagnata sul campo attraverso strade che portano all’ateneo Roma Tre, dove l’architetta ha il ruolo di docente e quello di team leader del gruppo di lavoro che si è guadagnato il terzo posto al concorso per case passive Solar Decathlon 2012 e la partecipazione all’edizione 2014.

Proprio di case passive Chiara Tonelli ha parlato a Rimini l’8 maggio, cortesie-per-ospiti-e-case-passive.jpggrazie alla tappa di ExpoArea dello Smart Village in Tour, il road show organizzato da Edilportale in collaborazione con Made Expo e con il supporto di Agorà, dedicato all’edilizia antisismica e ad alta efficienza energetica.

L’incontro si è svolto nella sede ExpoArea, vero e proprio tempio della nuova sostenibilità edilizia, un edificio costruito sulla superstrada tra Rimini e San Marino all’altezza di Cerasolo, con tecnologie innovative e con una progettazione volta ad assicurare la massima sostenibilità costruttiva e di confort. Una sede espositiva dove è presente un punto informativo Ubisol tutto dedicato alle nuove forme di edilizia.

“L’appuntamento di Rimini – spiegano da Edilportale, dal cui servizio sono tratte le foto di questo articolo – è stato anche l’occasione per far conoscere MED in Italy, la casa ad energia positiva per il clima mediterraneo, progetto finalista nell’edizione 2012 del concorso Solar Decathlon, illustrato da Chiara Tonelli, docente all’Università Roma Tre. Il modello ha consentito di approfondire, oltre alla tematica dei materiali, la questione dell’impatto ambientale in termini di CO2, così come l’importanza della fattore ‘luce’, ma anche delle nuove tecnologie impiantistiche fondati su sistemi integrati basati sulla pompa di calore”.

Chiudi il menu
Richiedi un sopralluogo e un preventivo gratuito
Inviare
Sito Wordpress Responsive: Pensareweb Siti Wordpress