Ecobonus 110%:

ecco tutte le opportunità

Con Ubisol puoi scegliere la soluzione più adatta al tuo immobile e alle tue tasche

È una vera rivoluzione per chi ha una casa singola o un appartamento: fare tutti i lavori sull’immobile abbattendo i costi o, addirittura, guadagnandoci.

Il Superbonus del 110% (approvato in via definitiva il 16 luglio 2020) ha generato grandi attese. Noi diamo sempre un consiglio iniziale: procedete con attenzione e valutate con scrupolo le proposte.

Il quadro del Superbonus è ormai delineato. Riepilogando: decreto Rilancio del 19 maggio, conversione parlamentare del 16 luglio, Guida dell’Agenzia delle Entrate del 24 luglio e decreti Mise del 29 luglio.

IL DECRETO RILANCIO E L’ECOBONUS

Dopo i decreti del Mise, il quadro del Superbonus è ormai delineato. Riepilogando: decreto Rilancio del 19 maggio, conversione parlamentare del 16 luglio, Guida dell’Agenzia delle Entrate del 24 luglio e decreti Mise del 29 luglio. Il Superbonus è un provvedimento dirompente nel mondo dell’edilizia. Lo Stato concede un incentivo del 110% per i lavori di efficientamento delle proprie abitazioni (comprese le seconde case e condomìni). Con il passaggio in Senato (giovedì 16 luglio 2020) è stato convertito il Decreto Rilancio, che viene integrato con la Guida dell’Agenzia delle Entrate del 24 luglio e i decreti Mise del 29 luglio. Vale per i lavori fino al 31 dicembre 2021.

LE TRE OPPORTUNITÀ FINANZIARIE DELL’ECOBONUS

Ogni immobile ha le sue particolarità, ogni situazione familiare è diversa. Per questo a chi si rivolge a noi continuiamo a ripetere che bisogna analizzare il caso specifico: senza un incontro o un sopralluogo è da irresponsabili dispensare consigli tecnici. Tra l’altro, i nostri sopralluoghi sono gratuiti e senza impegno.

Per quel che riguarda la parte finanziaria, l’Ecobonus offre tre strade: Detrazione, Cessione e Sconto in Fattura. La prima strada è la DETRAZIONE DEL 110% (ossia, se spendo 100 per i lavori, detraggo 110 in 5 anni, quindi ci guadagno). Quella DETRAZIONE DEL 110% posso decidere di cederla (CESSIONE DEL CREDITO) o posso ottenere uno sconto immediato (SCONTO IN FATTURA). Dipende dalle condizioni e dalle scelte del proprietario dell’immobile.

Quindi, anche per la parte finanziaria vale la stessa regola: dare consigli specifici prima di un incontro è da irresponsabili.

Con Ubisol potete seguire una delle tre strade, senza problemi. Potete chiedere un incontro con un nostro consulente energetico: in quell’occasione potrete avere tutti i dettagli, anche per la parte economica dell’Ecobonus.

CHIEDICI UN INCONTRO E SCOPRI TUTTO SULL’ECOBONUS DEL 110%

LAVORI AMMESSI E LIMITI DI SPESA per ogni unità immobiliare

– fino a 48mila Euro per IMPIANTO FOTOVOLTAICO, BATTERIA e COLONNINA di ricarica per auto elettriche.

– fino a 30mila Euro per POMPA DI CALORE e IMPIANTO RADIANTE di riscaldamento.

– fino a 50mila Euro per  il TERMOCAPPOTTO.

Per queste spese, anche cumulative, c’è la possibilità della DETRAZIONE DEL 110%, della CESSIONE DEL CREDITO e dello SCONTO IN FATTURA.

I TEMPI

Diciotto mesi gli interventi: ossia i mesi che intercorrono tra il 1° luglio 2020, data di entrata in vigore del decreto Rilancio, e il 31 dicembre 2021.

I SOGGETTI BENEFICIARI

L’ECOBONUS DEL 110% viene applicato alle persone fisiche, non alle imprese.

GLI IMMOBILI

Il superbonus del 110% per riqualificazione energetica si applica agli interventi effettuati sulle prime case (case di abitazione principale), che siano in condomìnio (con ingresso indipendente) o indipendenti. Si applica anche all’intero condomìnio. Si applica, inoltre, anche alle seconde case.

LE CLASSI ENERGETICHE

Questo è un aspetto importante: per ottenere l’Ecobonus è necessario che i lavori apportino un miglioramento di almeno due classi energetiche o che, quando l’abitazione sia già in una classe molto alta, il miglioramento sia il massimo che si può raggiungere. Per sintetizzare, qualunque immobile può essere migliorato e quindi accedere all’Ecobonus del 110%. Occorre quindi una progettazione attenta e sono previste le attestazioni di tecnici ante e post lavori con Ape (Attestazione di prestazione energetica).

Chiudi il menu
Richiedi un sopralluogo e un preventivo gratuito
Inviare
Sito Wordpress Responsive: Pensareweb Siti Wordpress