“Di nuovo in mare BarcOn, l’imbarcazione elettrica firmata Ubisol che si muove con l’energia solare. Zero costi e zero emissioni con un’autonomia di 5 ore e 25 miglia”

BarcOn torna a solcare il mar Adriatico, silenziosamente e a costo zero. Anche per l’estate 2014 l’imbarcazione elettrica barcon-la-barca-elettrica-ubisol-torna-in-acqua.jpgUbisol farà la spola tra le spiagge della Riviera Romagnola. Per quest’anno sarà visibile nel porto canale di Rimini, ormeggiata vicino al faro (qui a fianco il trasporto).

Sono i pannelli solari posti sulla barca (e calpestabili) che caricano agevolmente le batterie che alimentano il motore elettrico.

Qual è lo scenario che si apre per il piccolo diporto con i motori elettrici caricati dal sole? Proviamo a pensare ai tanti appassionati di mare che vorrebbero magari possedere una piccola barca per andare a pesca o per fare il bagno a largo in estate con la famiglia e gli amici. A spaventare sono i costi di gestione, a partire dal carburante: una passeggiata in mare di qualche ora costa fino a 30 o 40 euro di benzina o diesel con un motore tradizionale.

Il motore elettrico azzera questo costo: le batterie che lo alimentano si ricaricano con il sole (quindi tutto gratis) o con una semplice presa elettrica, con un costo di un paio di euro. E con un “pieno” di batterie la barca solare della Ubisol naviga per almeno 5 ore.

I costi di acquisto? Uguali alla gemella con il motore tradizionale. Con un vantaggio in più: si va in mare in assoluto silenzio, senza rumori e senza inquinare. Nessuna scia di carburante, con relativo insopportabile cattivo odore. In mare a costo zero, per noi e per l’ambiente.

Mobilità sostenibile anche tra le onde

Con la sua BarcOn, il Gruppo Ubisol ha voluto applicare al mondo della nautica i concetti della mobilità sostenibile: zero emissioni e contenimento dei costi di utilizzo. Il tutto sfruttando le tecnologie fotovoltaiche, che costituiscono la fonte energetica del motore elettrico del natante.

Il motore a energia rinnovabile azzera o comunque riduce i costi di BarcOn: le batterie che lo alimentano si ricaricano con il sole (quindi in maniera gratuita) o con una semplice presa elettrica, con il costo di circa 2 euro per un rifornimento totale. Con un “pieno” di batterie la barca solare della Ubisol naviga per almeno 5 ore. Il tutto senza emissioni dannose per l’ambiente e con una silenziosità di esercizio che non è riscontrabile in imbarcazioni mosse da motori endotermici.

Scafo:

Tipo: Gozzo ligure

Materiale: vetroresina

Dimensioni: 600cm lunghezza, 180cm larghezza

Motore:

Categoria: Motore elettrico entrobordo

Tensione di alimentazione: 48 V

Potenza massima: 1O KW 14.50(CV)

Potenza continuativa: 8KW 11,6 (CV)

Assorbimento alla potenza continuativa: 160 A g/m 1400,00

Magneti: permanenti

Materiale statore: lega di alluminio

Materiale avvolgimenti: rame

Ricarica

1) rete elettrica: alimentatore 220ca/48cc 22A

2) sole: moduli FV 240W

Chiudi il menu
Richiedi un sopralluogo e un preventivo gratuito
Inviare
Sito Wordpress Responsive: Pensareweb Siti Wordpress